minimizza
Testi di Ferrara

Elenco testi disponibili
   

Anonimo

Ricetta





RICETTA





[p. 259]

De l'incenso del revere e de la raixe de l'ortiga e d'uno ramo de moraro, e rasarlo e farlo buiere cum lo vino biancho etcetera, e sì è bono del dente.



Anonimo.

Crediti | Info testo

Nome utente:

Password:


Registrati


Informatica Umanistica

Università di Pisa